logo sacoph

Trippa alla romana

Com'è
Com'è

Difficoltà: Media
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 1 ora e 30 minuti
Tempo di cottura: 1 ora e 30 minuti
Dosi per 4 persone
Dosi per 4 persone
Costo: 0,90 euro a porzione
Costo: 0,90 euro a porzione

Cosa ti serve
Cosa ti serve

1 kg trippa
500 g pelati
150 g pecorino romano
70 ml olio extravergine d'oliva
n.1 spicchio aglio
n.1 cipolla bionda
n.1 carota
n.1 costa di sedano
½ bicchiere vino bianco secco
n.4 foglie menta romana
n.3 chiodi di garofano (facoltativo)
q.b. olio extra vergine di oliva
q.b. sale
q.b. peperoncino

Come si prepara
Come si prepara

Per prima cosa cuocere la trippa già cotta in abbondante acqua per una decina di minuti: anche se la si compra già cotta, questa operazione consente di rendere ancora più morbida e delicata la trippa stessa.


In un tegame versare l'olio, lo spicchio d’aglio, la cipolla affettata fine, la carota lavata pulita e tagliata a rondelle, e la costa di sedano a pezzetti.


Accendere la fiamma e appena il soffritto inizia a sfrigolare, unire la trippa: condire con sale, peperoncino, chiodi di garofano, menta e 100 g di pecorino romano.


Mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno e cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti: la trippa dovrà insaporirsi bene e l’acqua persa in cottura dovrà asciugarsi completamente:mescolare e controllare di tanto in tanto.


Aggiungere il vino e lasciare sfumare: aggiungere anche i pomodori pelati, privati dei semi e dell'acqua, girare un po' e proseguire la cottura a fiamma dolce, con coperchio per circa un'ora.
Aggiustare di sale, di pecorino, aggiungere qualche foglia di menta e servire.

 

IL CONSIGLIO:
Esistono due versioni della trippa alla romana: quella che prevede l'aggiunta del pecorino in cottura e quella che lo vuole solo alla fine.
In entrambi i casi si raccomanda una cottura a fiamma dolce, molto lenta in modo che il sugo di pomodoro diventi ben concentrato, perdendo l'acidità e diventando davvero saporito.


Solitamente, come vuole la tradizione romana, questo piatto si serve al sabato quando, all'entrata delle trattorie tipiche, si può leggere “sabato trippa!”

 

 

Sei alla ricerca di nuove idee per portare in tavola piatti gustosi e saporiti? Scopri le nostre ricette.

icon area clienti

Accedi all'area del sito di Sacoph riservata ai possessori di carta Fedeltà

Se sei già in possesso delle tue credenziali esegui il login, altrimenti vai nel punto vendita e richiedi la tua nuova Fidelity Card

Aderiscono all'iniziativa i punti vendita indicati sotto

 

Almeno 5 caratteri

 

Hai dimenticato la tua password? Clicca qui

 

Punti vendita aderenti:

  • San Basilio - Via G.B. Manzella, 20
  • Piazza Alessandria - Piazza Alessandria, 7
  • Pietralata - Via dei Durantini, 408
  • Viale Etiopia - Viale Etiopia, 38
  • Portonaccio - Via Tiburtina, 607
  • Garbatella - Via Caffaro, 55
  • Setteville di Guidonia - Via Cineto Romano, 28
  • Setteville di Guidonia - Via G. Leopardi, 29